Massaggio Linfodrenante

Il Massaggio Linfodrenante nasce nel 1936 in Francia, il suo inventore, il Dottor Vodder, lo mette in pratica dopo anni di studi teorici e sperimentali. Pioniere della specialità di medicina denominato linfologia, il Dottor Vodder impiegò il linfodrenaggio per curare alcune malattie croniche infettive che provocano un rigonfiamento dei linfonodi del collo.

80€

Il Massaggio Linfodrenante favorisce la circolazione linfatica, depura l’organismo e distende le fibre muscolari. La linfa è infatti un liquido che scorre all’interno del sistema linfatico e serve a ripulire l’organismo dalle scorie e dalle tossine accumulate, poiché i vasi linfatici sono molto delicati, i movimenti devono essere lenti, ritmici e armonici, in modo da ricreare l’equilibrio idrico nei tessuti. Il linfodrenaggio manuale di Vodder è una particolare tecnica di massaggio che permette il drenaggio linfatico dai tessuti.

La tecnica con cui si esprime il linfodrenaggio manuale è costituita da una precisa manualità applicata sul corpo del paziente con tocchi, movimenti circolari o a pompa che, modificando la pressione dei tessuti, permette alla linfa una migliore circolazione.

Massaggio Circolatorio

Una delle poche tecniche di massaggio che hanno origine occidentale, pur non esente da inflenze orientali, è il massaggio circolatorio o svedese. Il massaggio circolatorio svedese è una combinazione di diversi movimenti: sfioramento, impastatura, percussione.

60€

Lo sfioramento migliora la circolazione, distende i muscoli e i nervi tesi. Viene compiuto con movimenti lenti, che rilassano, e movimenti energici, che stimolano.

L’impastatura consiste nell’impastare la pelle con le mani e i pollici per allungare i muscoli e migliorare la circolazione, l’assorbimento di sostanze nutritive attraverso il flusso sanguigno e l’eliminazione delle tossine. Le stimolazioni leggere interessano la pelle e lo stato superficiale dei muscoli, quelle più intense agiscono sugli strati muscolari profondi.

La percussione si effettua battendo i pugni o le mani verticalmente sulla pelle del paziente. Praticato alla fine del massaggio, possiede proprietà ricostituenti e stimolanti. Massaggiando energicamente la pelle con il pollice e le nocche delle dita, si libera la tensione muscolare nei cosiddetti nodi, punti di pressione localizzati a livello dei nervi, dei muscoli e dei punti di giunzione delle ossa.

Il massaggio circolatorio rilassa le fasce muscolari riducendo lo stress. Coadiuva la cura per la pressione alta, l’insonnia, l’emicrania, la depressione, è ottimo per problemi digestivi come la sindrome del colon irritabile e contro la stitichezza, per le artriti, le distorsioni, i reumatismi, le lombalgie e la sciatica.

Massaggio Connettivale

Il massaggio connettivale è un tipo di massaggio definito riflessogeno in quanto il suo scopo è quello di provocare effetti anche su zone lontane dal punto in cui si pratica il massaggio. Il massaggio di tipo connettivale parte dalla cute e si basa sul principio che stimolando la stessa cute si agisca per via riflessa anche su zone molto distanti dal punto dove viene praticato il massaggio connettivo, ad esempio sul tono muscolare.

60€

I massaggi connettivali si fondano sui principi olistici secondo i quali tutte le parti anatomiche del corpo umano sono collegate le une alle altre. Questo tipo di massaggio si svolge con una tecnica definita massoterapica la quale agisce sul tessuto connettivo tramite la creazione di frizioni lente e profonde sulla pelle.

Il massaggio connettivo si pratica mediante lo svolgimento di tre tecniche principali: movimento di palpazione e rotolamento, movimento di presa ad uncino e movimento di spinta. Ognuno di questi movimenti ha effetti riflessi non solo sulla muscolatura ma anche su organi e viscere, ciò consente di equilibrare anche i livelli ormonali.

L’azione del massaggio connettivale crea numerosi effetti benefici, come detto non solo sul punto specifico ma per via indiretta anche sul resto del corpo. Tra i benefici maggiori si annoverano la riattivazione della circolazione, la decontrazione e il rilassamento dei tessuti. Inoltre viene favorita una maggiore mobilità articolare e uno scollamento del tessuto dal muscolo con il risultato di sciogliere le tensioni. Lo stimolo esercitato sulla cute agisce per via riflessa sia sulla muscolatura liscia che su quella scheletrica, quindi vengono indotti importanti effetti analgesici e decontratturanti che possono aiutare a superare anche diversi problemi ortopedici o reumatologici.

Massaggio Antistress

La parola stress, prima che in medicina, è stata usata in fisica e in scienza delle costruzioni, con il significato di sollecitazione, affaticamento. Si parla di stress dell’acciaio, del calcestruzzo, dei cristalli e dei metalli sottoposti a sollecitazioni come trazioni, pressioni, urti, vibrazioni, torsioni, fino al punto critico di rottura.

60€

Questo concetto ben si adatta anche all’uomo, proprio perché anche il corpo umano e il suo sistema nervoso, come le travi di cemento armato e i ponti, sono sottoposti a sollecitazioni ambientali continue, spesso eccessive. Da questa analogia nasce l’uso comune della parola stress, oggi così diffusa, e che condiziona la vita di gran parte delle persone dei paesi civilizzati.

Oltre a scaricare la tensione nervosa, il massaggio antistress può aiutare a recuperare la coscienza corporea alterata, cioè aiuta a ridefinire i confini e a prendere consapevolezza dei segnali che il nostro corpo ci invia; utile in caso di obesità. Il massaggio antistress ha funzione analgesica in quanto, da una parte stimola la produzione di endorfine, sostanze a riconosciuta azione antalgica, e dall’altra induce al rilassamento muscolare. Inoltre, ha un’azione diuretica con conseguente rimozione dei liquidi interstiziali e della linfa ristagnante, disintossicando l’organismo.

Pressomassaggio con Pulsar 2000

La tecnologia elettropneumatica affidabile, veloce e silenziosa, unita a un software complesso di gestione, estremamente semplice e intuitivo, rendono la Pulsar 2000 un prodotto unico.

45€

I gambali costituiti da tre parti, con settori montati a tecnica Kit Point e con circonferenze adattabili anatomicamente, rappresentano quanto di più avanzato in termini di efficacia e semplicità di utilizzo. La Pulsar 2000 è dotata di un dispositivo che elabora, inserendo la pressione massima arteriosa, la pressione di spinta dei singoli settori in modo efficace e sicuro in quanto gestito da un sensore pressostatico. La Pulsar 2000 risulta quindi elettiva e indispensabile nel trattamento di tutti gli inestetismi ed effetti del deficit venolinfatico:
Cellulite
Edema arti inferiori e superiori
Ectasie capillari
Edema post-traumatici
Prevenzione e trattamento delle varici

Massaggio Lifting Viso

Massaggio olistico del viso, effetto lifting naturale. Questo massaggio fonde le più antiche tecniche orientali. È un potente trattamento di ringiovanimento facciale, realmente efficace, naturale e delicato.

60€

Ha un effetto rassodante poiché contrasta il rilassamento muscolare, rimuove le cellule morte favorendo il ricambio cellulare e rallenta il processo di invecchiamento, donando alla pelle un aspetto tonico e fresco.

Tensioni e stress accumulati nella muscolatura del viso e nella testa vengono eliminati, anche attraverso la digitopressione dei punti shiatsu. Il volto appare così più luminoso e rilassato: un vero e proprio “effetto lifting”.

Pressomassaggio con bendaggio medicale

Pressomassaggio potenziato con utilizzo di appositi bendaggi lipolitici, tonificanti, drenanti.

Ideale per potenziare l’effetto compressivo associando anche quello di specifici principi attivi altamente performanti.

95€

Pressomassaggio potenziato con utilizzo di appositi bendaggi lipolitici, tonificanti, drenanti.

Ideale per potenziare l’effetto compressivo associando anche quello di specifici principi attivi altamente performanti.


Medicina Estetica e Rigenerativa Chirurgia Estetica e Plastica

TOP